Approfondimenti

Cos’è il Tritan: vantaggi e svantaggi del nuovo materiale ecologico

Il Tritan sta diventando un materiale sempre più popolare in quanto rappresenta un’alternativa migliore alla plastica tradizionale per prodotti come borracce, bicchieri e contenitori per alimenti. Il tritan è un tipo di plastica ma ha delle caratteristiche differenti rispetto a quella tradizionale che lo rendono ecologico e sicuro per la salute. La scelta del materiale per il packaging di alimenti, infatti, richiede una particolare attenzione per la sicurezza e la salute.

Cos’è il Tritan?

Il tritan è un nuovo materiale ecologico che viene principalmente utilizzato per le bottiglie di plastica per l’acqua potabile. Si tratta di un copoliestere di nuova generazione e la sua caratteristica principale è che è esente da Bisfenolo (BPA-FREE), che lo consacra tra i principali materiali più sicuri per gli imballaggi di bevande e cibi.

Questo nuovo materiale è un marchio registrato ed è stato sviluppato nel 2007 dalla Eastman Company e rappresenta, ad oggi, la migliore alternativa al policarbonato. La principale differenza, infatti, rispetto alle plastiche tradizionali è che non contiene BPS, ovvero un componente chimico che, anche se in bassissime quantità, risulta essere presente in tutte le plastiche tradizionali.

I materiali plastici, come il polietilene/PE, il polistirene/PS, il polietilentereftalato/PET e il polipropilene/PP, sono sempre stati utilizzati per questo tipo di utilizzo, ma sono solo riciclabili e non biodegradabili e compostabili, ovvero non definibili ecologici.

Il BPA è stato, inoltre, dapprima vietato in Canada e, nel 2011, anche nei paesi dell’Unione Europea con la Direttiva 2011/8/UE ne hanno vietato l’utilizzo per la produzione di biberon in policarbonato.

Caratteristiche del tritan

Tra le principali caratteristiche del tritan vi è la durabilità, che consente di utilizzare innumerevoli volte, e in totale sicurezza, gli imballaggi per cibo e bevande. Inoltre, si tratta di un materiale molto leggero che facilita il trasporto di alimenti e bibite. Infine, il tritan può essere riciclato al 100% e resiste agli agenti chimici. Quest’ultima caratteristica lo rende un materiale molto sicuro per la salute in quanto è fondamentale che i materiali di cui sono composti i packaging per alimenti non reagiscano agli agenti chimici di cui sono naturalmente composti i cibi.

Un altra caratteristica molto vantaggiosa del tritan è che si realizza grazie ad un breve e semplice processo di stampaggio, il che consente di ridurre tempi e costi di produzione.

Vantaggi e svantaggi del tritan

I principali vantaggi del tritan sono:

  • Resistenza agli urti
  • Ottima resistenza chimica
  • Trasparenza
  • Resistenza ai cicli di lavaggio anche in lavastoviglie
  • Ottima tenuta ermetica
  • Leggero e maneggevole
  • Breve e semplice processo di produzione
  • Non accumula cattivi odori
  • Design elegante
  • Sicure per i bambini

Gli svantaggi del tritan, invece, sono:

  • Non è biodegradabile
  • Sensibile al calore
  • Costo maggiore rispetto alla plastica
  • Non adatto a tutti gli usi

Differenza tra tritan e PET: quale scegliere

Il PET è un materiale plastico principalmente utilizzato come contenitore dell’acqua e per le bevande in generale. Si tratta di un materiale molto diffuso grazie alla sua maneggevolezza, facilità di trasporto e una buona resistenza agli urti. Tuttavia, rispetto al tritan presenta delle criticità. Infatti, il PET può rilasciare sostanze nocive nel suo contenuto se esposto alla luce solare o se contiene un liquido molto caldo o molto freddo. Inoltre, la plastica PET non può essere riciclata e continua a rilasciare, quindi, nell’ambiente sostanze inquinanti anche dopo il suo utilizzo. Le proprietà del Tritan, al contrario, lo rendono ecologico e sicuro per l’acqua da bere.

Tritan o acciaio/vetro

Rispetto all’acciaio e al vetro, il Tritan vanta una notevole leggerezza e maneggevolezza. Il suo peso ridotto lo rende ideale per essere trasportato con facilità, che si tratti di una borsa per la palestra o uno zaino per un’escursione. Inoltre, la sua resistenza a diverse temperature lo rende versatile: perfetto per conservare bevande fredde in frigorifero o tè caldo durante una giornata di lavoro.

Dove trovare le bottiglie e i contenitori in tritan?

I packaging alimentari, ovvero bottiglie e contenitori in tritan stanno sempre più prendendo piede grazie alle caratteristiche del materiale e dei suoi vantaggi.

Sempre più persone stanno, infatti, riconoscendo l’utilità anche per la maggiore attenzione che si pone all’ecologia. Le bottiglie in tritan sono disponibili sul nostro catalogo online e possono essere personalizzate con il logo aziendale per utilizzarle come strategia di marketing.

Perché scegliere le borracce personalizzate in tritan?

Le borracce senza BPA in Tritan rappresentano la scelta ideale per il tuo brand in quanto sono:

  • Resistenti e durature: superano il policarbonato in resistenza agli urti e durano nel tempo come il vetro
  • Personalizzabili: il materiale trasparente permette di stampare il logo aziendale o qualsiasi messaggio desiderato
  • Sicure e igieniche: le water bottle in tritan sono lavabili in lavastoviglie e resistenti alle alte temperature, non trattengono odori o batteri
  • Ecosostenibili: riducono l’uso di plastica usa e getta, contribuendo alla salvaguardia del pianeta
  • Un investimento a lungo termine: le borracce in Tritan personalizzate sono un gadget utile e apprezzato che i tuoi clienti e dipendenti utilizzeranno quotidianamente. La tua azienda sarà associata a valori di sostenibilità e responsabilità sociale, con un ritorno positivo in termini di visibilità e brand awareness

Lascia un commento